Quantcast
biomateriali Archivi | BioBlog

biomateriali

Bio-gel rigenera il tessuto cerebrale

Sviluppato un gel innovativo che potrebbe stimolare il tessuto cerebrale a rigenerarsi una volta iniettato nell’area del cervello lesionata. A mettere a punto il nuovo materiale e’ stato un gruppo di bioingegneri della Clemson University, secondo quanto riportato da un articolo pubblicato sul sito di Science Daily. Dagli studi condotti, il gel composto da biomateriali… Continua a leggere Bio-gel rigenera il tessuto cerebrale

6/9/2009Bio Blog

Nuovo biomateriale per la crescita di vasi sanguigni

All’Università  di Ottawa gli scienziati hanno sviluppato un nuovo biomateriale pensato appositamente per fungere da scaffold per favorire la crescita di nuovo vasi sanguigni. I ricercatori della University of Ottawa Heart Institute (UOHI) sono riusciti a far sviluppare e crescere vasi sanguigni all’interno di un muscolo danneggiato, iniettando un biomateriale studiato per attrarre nuove cellule… Continua a leggere Nuovo biomateriale per la crescita di vasi sanguigni

13/2/2009Bio Blog

Elettronica elastica

Dalla collaborazione fra l’Università  di Miami, College of Engineering, l’Università  dell’Illinoise e la Northwestern University è nata una nuova tecnologia per sviluppare circuiti elettronici embed all’interno di materiali molto flessibili. I possibili utilizzi di una tecnologia simile in biomedicina sono molteplici: uno fra tutti potrebbe essere quello di realizzare la circuiteria di una videocamera da… Continua a leggere Elettronica elastica

12/2/2009Bio Blog

Sangue in vitro

Il professore Nicholas Kotov, insieme a ricercatori dei dipartimenti di ingegneria dei materiali, ingegneria chimica ed ingegneria biomedica dell’università  del Michigan ha sviluppato un midollo osseo artificiale idoneo alla produzione in vitro di cellule emopoietiche. A differenza da tutti esperimenti precedentemente condotti, la struttura solida tridimensionale in cui crescono le cellule staminali è stata concepita… Continua a leggere Sangue in vitro

3/1/2009Bio Blog

Osso iniettabile

Un team di scienziati della University of Nottingham, in collaborazione alla RegenTec, ha sviluppato un materiale che si inietta nelle ossa fratturate, dove indurisce in pochi minuti, creando uno scaffold ideale per la rigenerazione e la ricrescita di nuovo tessuto osseo. La sostanza, come già  detto, forma uno scaffold, ovvero una struttura di sostegno, biodegradabile… Continua a leggere Osso iniettabile

9/12/2008Bio Blog

Fili autoassemblanti

I ricercatori della Johns Hopkins University hanno sviluppato un materiale organico solubile in acqua che si auto-assembla in fili dal diametro 10mila volte inferiore ai capelli umani. «La cosa eccitante sul nostro materiale è proprio la dimensione alla portata delle cellule, il che si traduce con la possibilità  di utilizzarlo in applicazioni biomediche», ha affermato… Continua a leggere Fili autoassemblanti

29/10/2008Bio Blog

Riparare la cartilagine con Cartilix

Un nuovissimo biomateriale sviluppato dalla Cartilix, una startup biotecnologica con sede a Foster (California), potrà  migliorare in maniera consistente la percentuale di successi negli interventi di riparazione chirurgica della cartilagine del ginocchio, rendendo la procedura più accessibile ai pazienti con problemi all’articolazione. In caso di microfratture, un chirurgo utilizza una speciale punta per effettuare dei… Continua a leggere Riparare la cartilagine con Cartilix

7/10/2008Bio Blog

Nuovi materiali e sport: non solo per gli uomini

Non è un mistero che il clima caldo e umido di Hong Kong sono state un grosso problema per gli animali. Per ovviare a questo problema la Federazione Svizzera di Equitazione ha dotato tutti i cavali di particolari coperte rinfrescanti. Questi speciali tessuti, pensati per aiutare questi sensibili campioni dopo lo sforzo della competizione, permettono… Continua a leggere Nuovi materiali e sport: non solo per gli uomini

22/8/2008Bio Blog

Bende adesive elastiche

Nelle Olimpiadi di Pechino 2008 un accessorio che sembra accompagnare gran parte degli sportivi, come fosse una nuova moda, è senza dubbio il Kinesio taping, una benda adesiva elastica con effetto terapeutico biomeccanico. Le strisce colorate si possono applicare su gambe, bicipiti, addominali e spalle, ma la tecnica non rappresenta per nulla una novità : il… Continua a leggere Bende adesive elastiche

19/8/2008Bio Blog