Quantcast
Nuovi materiali e sport: non solo per gli uomini | BioBlog

Nuovi materiali e sport: non solo per gli uomini

Categoria: Archivio News in pillole dal Mondo
Tag: #animali #biomateriali #calore #salute #temperatura
Condividi:

Non è un mistero che il clima caldo e umido di Hong Kong sono state un grosso problema per gli animali. Per ovviare a questo problema la Federazione Svizzera di Equitazione ha dotato tutti i cavali di particolari coperte rinfrescanti. Questi speciali tessuti, pensati per aiutare questi sensibili campioni dopo lo sforzo della competizione, permettono un ottimale termoregolazione evitando un brusco raffreddamento a fine gara che può compromettere gravemente la salute dell’animale. Per sviluppare questi nuovi materiali, gli scienziati dei laboratori federali per la ricerca e lo sviluppo dei materiali si sono basati su un’idea di Anton Fuerst, veterinario della società  Svizzera di dressage, che prevede l’utilizzo di diversi strati di tessuti particolari per permettere contemporaneamente la traspirazione e la protezione termica mantenendo così al fresco il cavallo prima della competizione. Tutto il processo, realizzato in collaborazione con la facoltà  di scienze veterinarie dell’università  di Zurigo con la ditta Eschler, dalla progettazione alla produzione è stato realizzato in 12 mesi. [foto JBAT]

Publicato: 22/8/2008Da: Bio Blog

Potrebbe interessarti

Creutzfeldt-Jakob, primo modello animale

Tutti ne ricordano la variante infettiva dovuta alla trasmissione all’uomo del “morbo della mucca pazza”, ma la malattia di Creutzfeldt-Jakob (Cjd) – rara e fatale patologia da prioni che colpisce il cervello, rendendolo di fatto simile a una spugna – può essere anche di origine genetica. E da oggi esiste uno strumento in più per… Continua a leggere Creutzfeldt-Jakob, primo modello animale

29/11/2008Bio Blog

Connessione neurale artificiale

Gli scienziati dell’Università  di Washington, sono riusciti a deviare i segnali nervosi dal cervello di una scimmia ai polsi, utilizzando un dispositivo che realizza una connessione artificiale tra neuroni e muscoli. Nell’esperimento, pubblicato su Nature, Chet T. Moritz et alter è riuscito a dimostrare per la prima volta che una connessione artificiale tra le cellule… Continua a leggere Connessione neurale artificiale

21/10/2008Bio Blog

La vita nel grembo

National Geographic presenterà  un documentario in Gran Bretagna con fotografie di varie specie di animali, prima di essere nati. Le foto sono state realizzate con tecniche pionieristiche che comprendono scansione 4 D, tecnologie grafiche all’avanguardia e modelli animali, per fornire una “vista” senza precedenti in un mondo che pochi di noi avrebbe si sarebbero aspettati… Continua a leggere La vita nel grembo

15/10/2008Bio Blog