Quantcast
Mangiare di meno e ricordare di più | BioBlog

Mangiare di meno e ricordare di più

Categoria: Archivio Biotecnologie Mediche News in pillole dal Mondo
Tag: #alimentazione #alzheimer #calo di memoria #calorie #memoria
Condividi:

Sulla rivista “Proceedings of National Academy of Sciences” è stato pubblicato uno studio portato a termine da un gruppo di ricercatori tedeschi, mangiare di meno e in maniera più regolare contribuirebbe a prevenire disturbi della memoria e addirittura il morbo d’Alzheimer. Se negli anni passati la sperimentanzione era avvenuta sugli animali da laboratorio che erano stati sottoposti ad una riduzione delle calorie giornaliere in misura pari al 30% in meno, oggi la sperimentazione è avvenuta sull’uomo. In 50 si sono sottoposti alla sperimentazione, in via totalmente volontaria, sono stati divisi in gruppi, ognuno di questi gruppi è stato seguito da uno specialista che ha programmato per loro una dieta. A un gruppo è stata ridotta del 30% la razione giornaliera di calorie, ad un altro è stato dato un apporto calorico normale, all’ultimo gruppo è stata assegnata una dieta con una quantità  di calorie giornaliere maggiore della media. I settantenni esaminati, naturalmente predisposti per via dell’età  avanzata a cali di memoria, hanno risposto in maniera diversa, quelli sottoposti a un regime calorico inferiore nel giro di 3 mesi avevano aumentato la loro capacità  mnemonica, a differenza degli altri che erano rimasti fermi ai livelli iniziali. Non è ben noto il perchè di questa reazione, si può ipotizzare che i benefici provengono da una minor quantità  di insulina nel sangue o dalla diminuzione dei radicali liberi. [Fonte AgiSalute]

Publicato: 29/1/2009Da: Bio Blog

Potrebbe interessarti

uovo

Un uovo al giorno toglie il dietologo di torno

Una colazione a base di uova tiene a bada la fame e diminuisce il consumo di calorie durante la giornata. La notizia è apparsa sulle pagine della rivista Nutrition Research, dove i ricercatori dell’Università  del Connecticut hanno descritto i risultati di una ricerca mirata all’identificazione di vantaggi e svantaggi dell’iniziare la giornata con un pasto… Continua a leggere Un uovo al giorno toglie il dietologo di torno

14/4/2010Bio Blog

Grassi in gravidanza, pericolo per la salute dei figli

Da oggi anche i grassi rientrano nella lista degli alimenti cui fare attenzione in gravidanza. A dimostrarlo è uno studio condotto da un gruppo di ricercatori inglesi: i figli di donne che durante la gestazione favorisce hanno consumato una quantità  troppo elevata di grassi saturi hanno, infatti, una maggiore probabilità  di sviluppare una patologia al… Continua a leggere Grassi in gravidanza, pericolo per la salute dei figli

21/10/2009Bio Blog

Viareggio 24-27 settembre: Festival della Salute

È ai blocchi di partenza la seconda edizione del Festival della Salute in programma a Viareggio dal 24 al 27 settembre. L’evento prevede non solo un serrato confronto tra tutte le realta’ coinvolte nelle sanita’ pubblica e privata, ma anche appuntamenti con i cittadini per discutere e partecipare ai seminari e ai laboratori. La rassegna… Continua a leggere Viareggio 24-27 settembre: Festival della Salute

24/9/2009Bio Blog

Tante proteine pochi carboidrati: gli effetti sulla salute

Seguire una dieta povera di carboidrati e iperproteica è utile a far perdere rapidamente peso ma a lungo termine può avere degli effetti dannosi sulla salute; primo tra tutti l’aterosclerosi e la crescita anomala dei vasi sanguigni. È quanto emerge da uno studio, pubblicato su PNAS (Proceedings of the National Academy of Sciences), durante il… Continua a leggere Tante proteine pochi carboidrati: gli effetti sulla salute

28/8/2009Bio Blog