Quantcast
Capillari umani prodotti in topi | BioBlog

Capillari umani prodotti in topi

Categoria: Archivio Biotecnologie Mediche Medicina rigenerativa Patologie Staminali
Tag: #capillari #cellule #cellule staminali #cordone ombelicale #cuore #infarto #midollo osseo
Condividi:

Un team di ricercatori di Harvard potrebbe presto dare interessanti speranze ai malati di cuore e a tutti quelli che hanno avuto un infarto. La soluzione si trova attualmente all’interno di alcuni topi, dentro cui gli studiosi sono riusciti a far sviluppare una fitta rete di capillari umani.

A rendere ancor più interessante questa ricerca è la tipologia di cellule sfruttate: per quanto si possa credere che l’unica fonte siano le cellule staminali embrionali, in questo studio (pubblicato su Circulation Research) sono state sfruttate cellule prese da cordone ombelicale, sangue e midollo, a cui è stato aggiunto un mix di fattori della crescita.

Il risultato ottenuto nelle cavie da laboratorio, a cui era stato abbattuto il sistema immunitario per evitare qualsivoglia tipo di rigetto, sono dei veri e propri capillari umani che -magari in un futuro prossimo- potrebbero essere impiantati negli infartuati per rivascolarizzare zone del cuore.

Publicato: 22/7/2008Da: Bio Blog

Potrebbe interessarti

Piccoli vasi crescono

Uno degli obiettivi dei ricercatori che si occupano di coltivare in laboratorio organi di ricambio è arrivare ad una struttura affidabile su cui far crescere le cellule. Tra i diversi fattori ancora da perfezionare ci sono i materiali con cui è costruita la struttura e la sua geometria. Su Advanced Materials di gennaio, un gruppo… Continua a leggere Piccoli vasi crescono

5/5/2008Bio Blog

Vasi sanguigni e capillari ingegnerizzati

I ricercatori del MIT hanno scoperto un modo per indurre le cellule endoteliali a formare strutture tubolari parallele, che potranno un giorno essere usate come vasi sanguigni ingegnerizzati. I vasi sanguigni costruiti potrebbero un giorno essere trapiantati nei tessuti quali reni, fegato, cuore e in generale in tutti gli organi che richiedono grandi quantità  di… Continua a leggere Vasi sanguigni e capillari ingegnerizzati

20/12/2007Bio Blog

Anticorpi nella terapia dei tumori

Convalida di un anticorpo anti-sphingosine-1-phosphate come potenziale terapia nella riduzione della crescita e dello sviluppo delle metastasi tumorali. S1P è stato segnalato per contribuire alla progressione del cancro regolando la proliferazione, l’invasione e l’angiogenesi. È stato sviluppato quindi un anticorpo biospecifico per l’S1P per studiare il suo ruolo nella genesi dei tumori. L’anti-S1P ha ridotto… Continua a leggere Anticorpi nella terapia dei tumori

21/3/2006Bio Blog