Quantcast
Bioingegneria tissutale: staminali per la mandibola | BioBlog

Bioingegneria tissutale: staminali per la mandibola

Categoria: Archivio Biotecnologie Mediche denti Medicina rigenerativa Protesi Trapianti
Tag: #cellule staminali #denti #mandibola #odontoiatria #ossa #Protesi #tessuto ingegnerizzato
Condividi:

Chi ha perso gran parte dell’osso mascellare o mandibolare, in seguito a un trauma o a periodontite (o parodontopatia cronica dell’adulto). «Si tratta di un intervento ambulatoriale soft – spiega Luigi Montesani, lo specialista che ha introdotto in Italia la tecnica messa a punto in Germania – per i pazienti che hanno perso consistenti parti di osso, spesso non è possibile neppure portare una protesi mobile; oggi invece, nel giro di pochi mesi, è possibile impiantare viti su ossa rigenerate». La procedura, che è praticata in regime ambulatoriale e in anestesia locale, messa a punto all’Università  di Friburgo, consiste nel prelevare cellule mesenchimali dalla cresta iliaca posteriore con un ago puntato in anestesia locale e, dopo averle raccolte e concentrate con una speciale matrice, inserirle durante la stessa seduta nel difetto osseo. Per produrre il quantitativo desiderato di cellule staminali, il laboratorio impiega circa quattro mesi. Dopodiché il tessuto viene innestato (trapianto autogeno) ed è quindi possibile inserire gli impianti in titanio per ancorare le protesi all’osso. Maggiori informazioni potranno esserci nei prossimi giorni proprio dallo specialista dott. Luigi Montesani. [via bioforum]

Publicato: 23/3/2009Da: Bio Blog

Potrebbe interessarti

infarto cuore

Molecola rigenera il cuore

Sintetizzata una nuova molecola (HBR) capace di rigenerare il cuore immediatamente dopo l’infarto e aumentare l’efficacia del successivo trapianto di cellule staminali. La rivoluzionaria molecola è in grado di ridurre subito la mortalità  cellulare cardiaca prodotta dall’infarto e indurre la formazione di nuovi vasi coronarici insieme al reclutamento di cellule staminali endogene. Inoltre, è in… Continua a leggere Molecola rigenera il cuore

8/2/2010Bio Blog

Grandi speranze per le staminali da liquido amniotico

Nuove prospettive sul fronte delle cellule staminali: anche quelle prelevate dal liquido amniotico possono dare origine a ogni tipo di cellula che costituisce il corpo umano. La scoperta è stata riportata dalla rivista Oncogene e svela una maggiore potenzialità  degli elementi cellulari contenuti nel liquido rispetto a quanto inizialmente pensato. La sua applicazione potrebbe aumentare… Continua a leggere Grandi speranze per le staminali da liquido amniotico

28/11/2009Bio Blog

Convegno: Cellule staminali feto-placentari

Nel convegno svolto lo scorso sabato, organizzato dal Bioscience Institute in collaborazione con la Fondazione Cure, si è parlato di cellule staminali a tutto campo, dai loro impieghi nella scienza, i traguardi raggiunti e la realtà  italiana tra leggi mancanti e società  che speculano sulla conservazione delle cellule prelevate dal cordone ombelicale. A tal proposito… Continua a leggere Convegno: Cellule staminali feto-placentari

27/10/2009Bio Blog

Cellule staminali feto-placentari

Si svolegerà  a Milano il 24 ottobre, presso l’Auditorium Gio Ponti, il convegno organizzato dalla Bioscience Foundation in collaborazione con la Fondazione Cure, sulle cellule staminali feto-placentari. Il rivoluzionario ingresso in medicina di cellule in grado di rigenerare tessuti e organi è al centro di un acceso dibattito scientifico ma anche politico ed etico. Nel… Continua a leggere Cellule staminali feto-placentari

22/10/2009Bio Blog