Quantcast
proteine Archivi | BioBlog

proteine

uovo

Un uovo al giorno toglie il dietologo di torno

Una colazione a base di uova tiene a bada la fame e diminuisce il consumo di calorie durante la giornata. La notizia è apparsa sulle pagine della rivista Nutrition Research, dove i ricercatori dell’Università  del Connecticut hanno descritto i risultati di una ricerca mirata all’identificazione di vantaggi e svantaggi dell’iniziare la giornata con un pasto… Continua a leggere Un uovo al giorno toglie il dietologo di torno

14/4/2010Bio Blog

Mutazione regola risposta all’insulina

Identificata una variazione genetica che influisce sulla risposta dei diabetici all’ormone insulina. Nelle persone con il diabete di tipo 2, infatti, certe mutazioni possono impedire al corpo di utilizzare l’insulina necessaria alla sopravvivenza. Questa scoperta potra’ aiutare gli scienziati a sviluppare nuove terapie per combattere la malattia. Sono state identificate nel passato numerose mutazioni genetiche… Continua a leggere Mutazione regola risposta all’insulina

14/9/2009Bio Blog

Tante proteine pochi carboidrati: gli effetti sulla salute

Seguire una dieta povera di carboidrati e iperproteica è utile a far perdere rapidamente peso ma a lungo termine può avere degli effetti dannosi sulla salute; primo tra tutti l’aterosclerosi e la crescita anomala dei vasi sanguigni. È quanto emerge da uno studio, pubblicato su PNAS (Proceedings of the National Academy of Sciences), durante il… Continua a leggere Tante proteine pochi carboidrati: gli effetti sulla salute

28/8/2009Bio Blog

Un’immagine della memoria

Il Montreal Neurological Institute, l’Ospedale McGill University e l’Università  della California sono riusciti ad impressionare la prima immagine della memoria, per dirla in parole più tecniche hanno “fotografato” una proteina che agisce a livello sinaptico durante l’attività  di immagazzinamento dei dati da parte del cervello. Lo studio delle sinapsi permetterebbe di conoscere i meccanismi della… Continua a leggere Un’immagine della memoria

23/6/2009Bio Blog

HIV e autoreplicazione

Gli studi per trovare un vaccino e nuove terapie contro l’HIV si basano sulla conoscenza del ciclo del vitale del virus. L’HIV invade le cellule ospiti e ordina ai meccanismi cellulari di creare nuove copie di se stesso. In primo luogo una proteina del virus detta involucro, o envelope, si deve legare alla proteine CD4… Continua a leggere HIV e autoreplicazione

5/2/2009Bio Blog

I bersagli per i farmaci HIV

I trattamenti farmacologici attuali sono in grado di sopprimere drasticamente l’HIV nei pazienti, ma nessuno di questi trattamenti è in grado di eliminare del tutto il virus. Per sradicare l’HIV dalle persone infette, i ricercatori devono scoprire dove si nasconde il virus e come colpirlo all’interno dei suoi nascondigli. Recenti risultati hanno identificato alcuni dei… Continua a leggere I bersagli per i farmaci HIV

28/1/2009Bio Blog

Omomyc, proteina contro il cancro

Sintetizzata dall’Istituto di Biologia e Patologia Molecolari del CNR, Omomyc, una nuova proteina contro il cancro, è in grado di ostacolare Myc e dunque rappresenta la base di una possibile cura per molti tipi di tumore. I risultati della ricerca, che ha permesso una rilevante regressione tumorale nei topi, è stata pubblicata su Nature. Ne… Continua a leggere Omomyc, proteina contro il cancro

11/12/2008Bio Blog

Epilessia: la nuova probabile cura

C’è un “legame pericoloso” tra le cellule di difesa del corpo, i globuli bianchi, e i vasi sanguigni del cervello. Un legame che è stato scoperto da ricercatori e che potrebbe essere alla base dell’epilessia: studi su topolini hanno infatti evidenziato che bloccando con anticorpi specifici questa interazione, si possono prevenire le crisi epilettiche. La… Continua a leggere Epilessia: la nuova probabile cura

27/11/2008Bio Blog

Nanoparticelle contro l’Alzheimer

L’Università  di Copenhagen ha ricevuto finanziati dalla UE per un progetto di ricerca che mira a combattere il morbo di Alzheimer, la forma più comune di demenza, attraverso le nanotecnologie. Di 5 milioni di casi di demenza in Europa 3 milioni sono classificati come AD (Alzheimer’s disease), che è la principale causa di morte negli… Continua a leggere Nanoparticelle contro l’Alzheimer

2/10/2008Bio Blog