Quantcast
HIV e autoreplicazione | BioBlog

HIV e autoreplicazione

Categoria: Archivio Farmaci Genetica (DNA) Virus
Tag: #cellule #citoplasma #genoma #hiv #involucro #proteina #proteine #ribosomi #rna #trascrittasi inversa
Condividi:

Gli studi per trovare un vaccino e nuove terapie contro l’HIV si basano sulla conoscenza del ciclo del vitale del virus. L’HIV invade le cellule ospiti e ordina ai meccanismi cellulari di creare nuove copie di se stesso. In primo luogo una proteina del virus detta involucro, o envelope, si deve legare alla proteine CD4 e CCR5 sulla superficie delle cellule. In seguito alla fusione con la cellula, il virus riversa il proprio contenuto nel citoplasma. Un enzima virale, la trascrittasi, copia il genoma a RNA del virus in DNA a doppia elica, commettendo spesso errori che generano diversità  tra le copie del virus. Un altro enzima virale, l’intregrasi, inserisce la copia del DNA ospite. I meccanismi cellulari trascrivono i geni virali, producendo nuovo RNA, tra cui lo stampo per le proteine, che migra verso il citoplasma, dove i ribosomi producono le proteine codificate. L’RNA e le proteine virali si muovono quindi verso la membrana cellulare, dove si riuniscono in una particella virale in gemmazione. Nella nuova copia immatura del virus, la proteasi, un enzima dell’HIV modifica le catene proteiche virali, consentendo alle particelle, o virioni, di maturare in una forma pronta a infettare una nuova cellula.

Publicato: 5/2/2009Da: Bio Blog

Potrebbe interessarti

Cellule staminali della placenta: una miniera inutilizzata

La placenta, secondo le ultimissime ricerche, risulta più ricca di cellule staminali rispetto al sangue del cordone ombelicale, tuttavia nella maggioranza dei parti viene eliminata senza poter attingere a quella riserva così preziosa per la ricerca e per le terapie. L’equipe dell’Ospedale Pediatrico di Oackland, in California, ha scoperto nel 2009 che la placenta contiene… Continua a leggere Cellule staminali della placenta: una miniera inutilizzata

8/3/2010Bio Blog

Riparazione del midollo spinale

Nel sangue esistono cellule in grado di riparare, o per lo meno di limitare, i danni di un trauma al midollo spinale. La scoperta, pubblicata su Plos Medicine e per ora dimostrata solo sui topi, arriva dai ricercatori del Weizmann Institute of Science di Rehovot in Israele e dell’Istituto Scientifico Universitario San Raffaele di Milano.… Continua a leggere Riparazione del midollo spinale

9/9/2009Bio Blog

La terapia contro il cancro che viene dalle nostre cellule

La nuova speranza nella terapia contro il cancro viene dalle nostre stesse cellule e si chiama Par-4. In uno studio pubblicato da Cell, ricercatori dell’Università  del Kentucky, guidati da Vivek Ragnekar, hanno dimostrato che questa proteina può uccidere le cellule cancerose senza danneggiare quelle sane. L’attività  antitumorale di Par-4 era già  nota, ma fino ad… Continua a leggere La terapia contro il cancro che viene dalle nostre cellule

27/7/2009Bio Blog

Nanoparticelle contro le cellule tumorali

In alternativa ai farmaci per il cancro usati fino ad oggi, che colpiscono indiscriminatamente sia le cellule sane sia le cellule malate, un gruppo di ricercatori australiani ha messo appunto delle nanoparticelle per somministrare gli agenti terapeutici esclusivamente alle cellule cancerose. La nuova tecnica, sperimentata sui topi e pubblicata sulla rivista Nature Biotechnology, sfrutta delle… Continua a leggere Nanoparticelle contro le cellule tumorali

4/7/2009Bio Blog