Quantcast
Ospedale San Salvatore | BioBlog

Ospedale San Salvatore

Categoria: Archivio News in pillole dal Mondo
Tag: #ospedali
Condividi:

L’impiego dei più elevati standard, la fornitura delle attrezzature più complete e sofisticate per la cura delle diverse patologie, la realizzazione di stanze e suite secondo parametri di igiene ed eleganza, fanno di IMPREGILO un punto di riferimento nell’ambito dell’edilizia sanitaria. In questo settore IMPREGILO ha realizzato sia in Italia che all’estero importanti e moderni complessi ospedalieri che vengono di seguito dettagliati.

  • Ospedale di Lecco: 137.000 m2, 500.000 m3, 950 posti letto, 21 camere operatorie.
  • Istituto Oncologico Europeo di Milano, struttura specialistica all’avanguardia per la diagnosi e cura dei tumori: 29.000 m2, 90.000 m3, 210 posti letto, 7 camere operatorie.
  • Ospedale di Modena: 230.000 m2, 445.000 m3, 800 posti letto, 12 camere operatorie.
  • Ospedale di Careggi, specialistico per la diagnosi e cura delle infezioni da HIV.
  • Ospedale di Poggibonsi: 12.000 m2, 175.000 m3, 200 posti letto.
  • Ospedale di Viareggio: 80.000 m2, 600 posti letto.
  • Ospedale Destra Secchia: 28.000 m2, 450 posti letto.
  • Inoltre, ospedali a L’Aquila, Cerignola e Menaggio.

Luca Antonini, cardiologo dell’ospedale dell’Aquila, ha perso la moglie e il figlio sotto le macerie: «L’ospedale è inagibile perchè qualcuno lo ha costruito male, perché qualcuno ci ha lucrato sopra». Gian Michele Calvi, membro Commissione Nazionale Grandi Rischi: «Nell’ospedale ci sono stati danni importanti che… sono inaccettabili soprattutto perché si ritiene che un ospedale debba non solo non crollare, ma anche garantire la funzionalità  nei momenti di emergenza». Buon lavoro a tutti i magistrati che stanno indagando. [grazie per le segnalazioni | via beppegrillo]

Publicato: 11/4/2009Da: Bio Blog

Potrebbe interessarti

comfort haiti nave

Comfort ad Haiti

[Foto del Dipartimento della Difesa Americano] La più grande nave ospedaliera, chiamata Comfort, è approdata nei giorni scorsi ad Haiti, luogo colpito da disastri ben noti a tutti. La nave ospedale è governata da un equipaggio composto da oltre 140 persone: ottanta tra ufficiali, sottufficiali, graduati e marinai della US Navy nonché una sessantina di marinai civili. A… Continua a leggere Comfort ad Haiti

25/1/2010Bio Blog

Operazione ospedali sicuri

Esperti che per una settimana controllano tutto quello che succede in ospedale, dal modo di fare le pulizie agli interventi chirurgici, per elevare il livello delle strutture sanitarie e perché la qualità  dei servizi offerti sia la più alta possibile. Sono gli incaricati della Joint Commission International (JCI), un’associazione no profit che accredita 340 ospedali… Continua a leggere Operazione ospedali sicuri

15/9/2009Bio Blog

Minori: Accesso alle strutture ospedaliere in pericolo

L’Associazione Culturale Pediatri si dichiara preoccupata: la soppressione del principio di non segnalazione del migrante clandestino rappresenta una disastrosa regressione sociopolitica sui diritti dell’infanzia. L’Associazione Culturale Pediatri (ACP) protesta contro il voto del Senato del pacchetto sicurezza. Sopprimere la norma che vieta ai medici di segnalare la presenza di irregolari equivale ad allontanare l’immigrato dai… Continua a leggere Minori: Accesso alle strutture ospedaliere in pericolo

9/2/2009Bio Blog

Una Zebra in corsia

Codici a barre al polso di ogni paziente per ridurre i rischi farmacologici, migliorare la risposta terapeutica, aumentare la rapidità  con cui i sanitari assistono i malati ed evitare scambi di persona. A intraprendere questa strada è stato l’ospedale delle Molinette di Torino utilizzando una soluzione di stampa studiata da Zebra Tachnologies. L’esperimento durerà  6… Continua a leggere Una Zebra in corsia

18/11/2008Bio Blog