Quantcast
stress Archivi | BioBlog

stress

Meditare per salvare il cuore

Prevenire infarto e ictus attraverso la meditazione trascendentale: è questa la nuova terapia proposta dall’American Heart Association. Durante il congresso dell’associazione sono stati riportati i risultati di uno studio che ha coinvolto duecento soggetti a rischio di malattie coronariche; in nove anni i pazienti, sotto la guida di esperti di meditazione, hanno imparato a respirare… Continua a leggere Meditare per salvare il cuore

18/11/2009Bio Blog

Più basso il livello di istruzione, più alta la sensibilità  all’influenza

Le persone che non hanno un diploma di scuola superiore, rispetto a quelle con un livello di istruzione più elevato, potrebbero essere colpite più facilmente dal virus H1N1 e per loro il vaccino potrebbe essere meno efficace. Lo dimostra un recente  studio dal titolo “differenze socioeconomiche nella risposta immunitaria “. Il lavoro, effettuato da ricercatori… Continua a leggere Più basso il livello di istruzione, più alta la sensibilità  all’influenza

12/11/2009Bio Blog

I cannabinoidi possibili farmaci per la cura dello stress

L’uso di cannabinoidi (marijuana) potrebbe essere utile per il trattamento dei pazienti con disturbo da stress post-traumatico. Lo domostra un nuovo studio effettuato presso il Learning and Memory Lab, Università  di Haifa Dipartimento di Psicologia. Lo studio, svolto da una ricerca degli studenti Eti-Ganon Elazar sotto la supervisione di Irit Akirav, è stata pubblicata nel… Continua a leggere I cannabinoidi possibili farmaci per la cura dello stress

10/11/2009Bio Blog

Lacrime e buona salute

Anche gli uomini piangono, ma il record della lacrima va alle donne, che piangono circa un giorno su sei, per un totale di 64 volte l’anno. Il quadruplo, cioe’, rispetto al massimo di 17 volte dell’uomo (in media una volta ogni 22 giorni). E’ quanto emerge da uno studio dell’Associazione tedesca degli oftalmologi. Per le… Continua a leggere Lacrime e buona salute

4/11/2009Bio Blog

Contrastare l’influenza al naturale

Le condizioni patologiche, ma anche le più comuni situazioni di stress psicofisico, sono spesso associate alla presenza di uno stato infiammatorio sistemico, che facilitano le infezioni. I virus influenzali traggono certamente beneficio da questa situazione e lo stesso virus può contribuire a generare condizioni infiammatorie e ossidative. In natura ci sono elementi di protezione come… Continua a leggere Contrastare l’influenza al naturale

5/10/2009Bio Blog

La natura entra in aula

Nel mondo frenetico di oggi, molti abitanti delle zone urbane spendono più del 80% della propria giornata in casa. E non potendo più vivere il rapporto con la natura all’aria aperta, si portano piante e fiori negli ambienti chiusi. Oltre alla loro bellezza estetica, le piante d’appartamento dimostrano di offrire vantaggi psicologici, come ad esempio… Continua a leggere La natura entra in aula

8/9/2009Bio Blog

Stress e salute, il legame è nel sistema immunitario

È noto che le condizioni psicologiche influenzano fortemente il nostro stato fisico: le malattie psicosomatiche sono conosciute, ormai, da tutti e nel corso degli anni si sono moltiplicati gli studi in cui è stato dimostrato, ad esempio, che lo stress porta ad ingrassare. Janice Kiecolt-Glaser ha fatto il punto a proposito di questa situazione sulle… Continua a leggere Stress e salute, il legame è nel sistema immunitario

23/7/2009Bio Blog

Sangue al cervello sotto stress

Sembra un modo di dire, ma in realtà  funziona proprio così: un po’ di stress e il sangue se ne va al cervello. E’ questo il risultato di uno studio condotto da Tasneem Naqvi e Hahn Hyun, esperti dell’Università  della California e del Cedars-Sinai Medical Center, che hanno dimostrato che negli individui che non soffrono… Continua a leggere Sangue al cervello sotto stress

13/7/2009Bio Blog

Il cervello non va in vacanza

L’opportunità  delle vacanze non si deve trasformare per il nostro cervello in una nuova dose di stress, alla ripresa della vita normale. E’ quindi meglio evitare lo ‘stop and go’, determinato dal brusco passaggio da un’attività  frenetica a una povera di stimoli e sollecitazioni. Va mantenuto perciò il più possibile l’equilibrio di quest’organo, cercando di… Continua a leggere Il cervello non va in vacanza

8/7/2009Bio Blog