Quantcast
Scherzi della natura contaminata | BioBlog

Scherzi della natura contaminata

Categoria: Anatomia Archivio News in pillole dal Mondo
Tag: #cina #curiosità  #Foto e illustrazioni #malformazioni congenite #mani #piedi
Condividi:

A Lizhou, paese della Cina, è nato questo bimbo con anomalie anatomiche. Il neonato presenta, infatti, 5 dita in entrambe le mani, ma prive di pollici. I piedi invece, contano ben 8 dita ciascuno. I medici temono che la causa di certi fenomeni sempre più frequenti sia l’inquinamento ambientale. Qualcuno invece crede che in un paese piuttosto “entropico” come la Cina, molti sono sia gli esperimenti biologici, testati sull’uomo e sui feti, sia l’utilizzo di materiale irradiante, che porterebbere alla neoformazione di malformazioni fetali e alla presentazione, come ultimo risultato di orribili conseguenze come queste. D’altronde non è il primo caso avvenuto in Cina o negli stati limitrofi.

Publicato: 13/11/2008Da: Bio Blog

Potrebbe interessarti

Incidenza dell’HIV

A 25 anni dalla scoperta dell’HIV, per la quale Montagnier e Barrè-Sinoussi nel 2008 hanno ricevuto il premio Nobel per la medicina, l’epidemia globale di AIDS non accenna a diminuire. Secondo gli ultimi dati dello United Nations Programme on HIV/AIDS (UNAIDS), si sono registrati progressi significativi nella prevenzione. Tuttavia la situazione nell’Africa Subsahariana, l’area del… Continua a leggere Incidenza dell’HIV

23/1/2009Bio Blog

Cuore in petto

Continua la saga dei bimbi cinesi con rare malformazioni congenite. L’ultimo caso presentato è stato quello del bambino con 26 dita sommando quelle delle mani e dei piedi (Scherzi della natura contaminata). Questo invece è lo strano caso di un bambino nato con il cuore all’esterno del torace. Nonostante i genitori sapessero da tempo a… Continua a leggere Cuore in petto

2/12/2008Bio Blog

Beike riceve riconoscimento dal governo cinese

[Da sinistra: Bisello Enrico, Xuan Qiu, Demarin Gianni e Hu Xiang – clicca sulla foto per ingrandire] Gianni Demarin, originario di Lissone (Mi) ed attualmente residente in Svizzera, la scorsa settimana ha ricevuto un importante riconoscimento da una rappresentante del governo centrale di Pechino, la direttrice generale del polo di alta tecnologia di Shenzhen (SHIP… Continua a leggere Beike riceve riconoscimento dal governo cinese

10/10/2008Bio Blog

Beike apre la banca per la conservazione delle staminali in Cina

La Beike, società  specializzata nella fornitura sicura ed efficace di cellule staminali per i trattamenti medici, ha iniziato ad attrezzare i suoi 21.500 m2 di struttura per la conservazione e trasformazione delle cellule staminali, nella parte orientale della Cina. Quando sarà  completato -riporta Beike- l’ Impianto di Jiangsu sarà  uno dei più sviluppati del suo… Continua a leggere Beike apre la banca per la conservazione delle staminali in Cina

30/6/2008Bio Blog