Quantcast
Visualizzazione 3D delle arterie coronarie | BioBlog

Visualizzazione 3D delle arterie coronarie

Categoria: Apparecchiature Archivio Dispositivi diagnostici Esami non invasivi
Tag: #angiografia #cuore #esami
Condividi:

La Paieon, azienda specializzata nelle tecniche a immagini del cuore, ha sviluppato un nuovo sistema chiamato CardiOp-B in grado di ricostruire in real-time la struttura tridimensionale delle arterie coronarie, partendo da immagini angiografiche standard. CardiOp-B, oltre a visualizzare le coronarie (arterie a forma di corona che irrorano il miocardio) su un monitor, può svolgere accurate “indagini” per quantificare le stenosi e i parametri dei vasi, quali il diametro, la lunghezza, l’angolazione, la tortuosità , etc. Grazie a queste funzioni si riesce a valutare adeguatamente la complessa anatomia dell’arteria, comprese eventuali biforcazioni e o lesioni. Una accurata visualizzazione 3D e precisi dati quantitativi aiutano il medico a determinare la strategia di intervento migliore (come lo stent coronarico), aumentando di conseguenza le possibilità  di guarigione del paziente. Una fra tutte lo .

coronaria cuore arterie

In 9 casi su 10 la il sistema computerizzato è migliore della stima fatta ad occhio, soprattutto nel caso di lesioni.

CardiOp-B arterie coronarie

CardiOp-B offre una spettacolare visione tridimensionale che risulta molto intuitiva e di facile lettura soprattutto se confrontata con il risultato in 2D dell’attuale angiografia.

morfologia arteria 3d

La morfologia dei vasi sanguigni viene riportata con precisione: diametro ±0,1mm, lunghezza ±5% e area ±0,4mm2 in un tempo di ricostruzione delle immagini 3D inferiore al secondo. [via medgadget]

Publicato: 18/9/2007Da: Bio Blog

Potrebbe interessarti

Problemi alle coronarie e tumori colonrettali

I pazienti osservati ad Hong Kong a cui sono state diagnosticate patologie alle arterie coronarie hanno una probabilità  doppia di sviluppare in seguito il tumore colonrettale, soprattutto se sono fumatori. Il cancro colonrettale è il secondo tumore più diffuso al mondo con una stima di incidenza di una persona malata ogni venti sane, mentre i… Continua a leggere Problemi alle coronarie e tumori colonrettali

26/9/2007Bio Blog
infarto cuore

Molecola rigenera il cuore

Sintetizzata una nuova molecola (HBR) capace di rigenerare il cuore immediatamente dopo l’infarto e aumentare l’efficacia del successivo trapianto di cellule staminali. La rivoluzionaria molecola è in grado di ridurre subito la mortalità  cellulare cardiaca prodotta dall’infarto e indurre la formazione di nuovi vasi coronarici insieme al reclutamento di cellule staminali endogene. Inoltre, è in… Continua a leggere Molecola rigenera il cuore

8/2/2010Bio Blog

Cryo Balloon, la nuova terapia per la fibrillazione atriale

Si chiama Cryo Balloon il nuovo palloncino in grado di curare la fibrillazione atriale, un’aritmia cardiaca che colpisce lo 0,4% della popolazione mondiale. I pazienti affetti da fibrillazione atriale presentano un funzionamento non corretto dei due atri che tendono ad inviare un numero maggiore di impulsi elettrici con conseguente aumento del numero dei bpm (battiti… Continua a leggere Cryo Balloon, la nuova terapia per la fibrillazione atriale

7/1/2010Bio Blog

Cuore: questione di insonnia

L’insonnia è un disturbo del sonno caratterizzato dall’impossibilità  di addormentarsi o di dormire per un tempo ragionevole durante la notte. Coloro che soffrono di insonnia di solito lamentano di non essere in grado di dormire che per pochi minuti alla volta o di agitarsi nel letto durante la notte. Il risultato di uno studio dell’Università … Continua a leggere Cuore: questione di insonnia

16/9/2009Bio Blog

Staminali non solo ematiche

Una rivoluzionaria ricerca dell’Imperial College di Londra, pubblicata su Stem Cell, mostra che è possibile aumentare la capacità  dell’organismo di autoripararsi. Da poco si era scoperto che il midollo osseo immette in circolo cellule staminali non solo del sangue, ma anche di altri organi come ossa e cartilagini, arterie e cuore. Molti ricercatori hanno provato… Continua a leggere Staminali non solo ematiche

7/9/2009Bio Blog