Quantcast
malattie neurologiche Archivi | BioBlog

malattie neurologiche

Camminata assistita

Dai laboratori di ricerca Honda arriva un dispositivo robotico per la camminata assistita, adatto a pazienti con malattie neurologiche o con difficoltà  motorie. A differenza di precedenti modelli, il robot targato Honda non fornisce solo l’energia necessaria a camminare, ma è in grado di sopportare il peso del paziente e può quindi “trasportarlo” agilmente su… Continua a leggere Camminata assistita

15/1/2009Bio Blog

Alzheimer: il ruolo della proteina CLIC1

È stato pubblicato sulla rivista americana The Journal of Neuroscience, uno studio condotto presso il Dipartimento di Scienze Biomolecolari dell’Università  Statale di Milano, in collaborazione con l’University College di Londra, che apre nuove possibilità  di cura per il trattamento dell’Alzheimer e di altre malattie neurodegenerative. La proteina CLIC1 (chloride intracellular channel 1) riveste un ruolo… Continua a leggere Alzheimer: il ruolo della proteina CLIC1

17/11/2008Bio Blog

Robot con il cervello di un topo

Un team multidisciplinare dell’Università  di Reading ha sviluppato un robot controllato da un cervello biologico composto da una cultura cellulare di neuroni di topo. Questa scoperta rappresenta il primo passo per esaminare come la memoria si manifesti nel cervello e come il cervello a sua volta immagazzini i dati acquisiti. Lo scopo del robot è… Continua a leggere Robot con il cervello di un topo

31/8/2008Bio Blog

L’olio di Lorenzo

Lorenzo Odone, grazie alla caparbietà  dei suoi genitori che di fronte a una diagnosi di adrenoleucodistrofia, una rarissima malattia neurodegenerativa genetica conosciuta con l’acronimo di ALD, non si sono lasciati prendere dallo sconforto e anzi si sono rimboccati le maniche, hanno inventato una formula chiamata in suo onore “Olio di Lorenzo” che gli ha permesso… Continua a leggere L’olio di Lorenzo

2/6/2008Bio Blog

Nuove opportunità  per i prematuri

Una nuova ricerca, portata avanti dal Dr. Eichenwald, direttore del centro neonatale del Texas Children’s Hospital di Houston, sta sviluppando un nuovo modo per aiutare i medici e genitori in una delle più angoscianti decisioni in medicina, su quale trattamento offrire ad un piccolissimo neonato prematuro. Questi bambini sono al limite della vita, di peso… Continua a leggere Nuove opportunità  per i prematuri

18/4/2008Bio Blog

Anomalie vascolari alla base della SLA

I risultati segnano che per la prima volta, gli scienziati, hanno assistito a cambiamenti molecolari che si verificano prima che le cellule nervose iniziano a morire. L’inaspettata scoperta apre un nuovo fronte negli studi sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA), una malattia in cui i motoneuroni del midollo spinale anteriore muoiono per ragioni sconosciute, con conseguente… Continua a leggere Anomalie vascolari alla base della SLA

11/4/2008Bio Blog

Filtro contro i prioni per i donatori di sangue

La ProMetic Life Sciences ha sviluppato un filtro specifico per l’eliminazione dal sangue dei prioni responsabili della variante della malattia di Creutzfeldt-Jakob, diventata famosa nelle cronache perché legata all’epidemia di Encefalopatia spongiforme bovina, la cosiddetta malattia della “mucca pazza“. Il dispositivo da applicare alle sacche di sangue durante le trasfusioni da donatore appare tanto più… Continua a leggere Filtro contro i prioni per i donatori di sangue

10/4/2008Bio Blog

Hub di rete nell’epilessia

Alcuni ricercatori del Dipartimento di Anatomia e Neurobiologia dell’Università  di Irvine hanno identificato degli hub naturali, un piccolo numero di neuroni altamente collegato, che si formano nell’ippocampo durante il periodo di transizione durante l’affezione epilettogena. Ossia durante il passaggio da un cervello sano ad un cervello affetto da sindromi epilettiche. L’aumento del numero di connessioni… Continua a leggere Hub di rete nell’epilessia

8/4/2008Bio Blog

Proteine specifiche nelle sinapsi cerebrali

Ora, i ricercatori hanno sperimentato un nuovo approccio, che consente loro di analizzare centinaia di molecole sinaptiche simultaneamente. Ralf Schoepfer, Al Burlingame e colleghi sono stati in grado di confrontare il l’operato e, soprattutto, la fosforilazione di proteine nella sinapsi di quattro diverse regioni cerebrali. Le sinapsi sono le vie di collegamento che gestiscono il… Continua a leggere Proteine specifiche nelle sinapsi cerebrali

7/4/2008Bio Blog