Quantcast
Esami non invasivi Archivi | BioBlog

Esami non invasivi

Monitoraggio continuo della pressione

Dal Massachusetts Institute of Technology (MIT) arriva notizia di un interessante dispositivo indossabile per il monitoraggio continuo, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, della pressione sanguigna. Accade a volte che il medico si trovi a fare diagnosi importanti con una palese pochezza di dati, è questo il caso di tutte quelle patologie… Continua a leggere Monitoraggio continuo della pressione

16/4/2009Bio Blog

Ossimetro e monitoraggio dei fluidi corporei con Rainbow SET

La Masimo Corporation ha realizzato un monitor multifunzione talmente avanzato da permettere l’osservazione di ben 12 diverse onde insieme all’analisi dell’ossigenazione del sangue. Il dispositivo biomedicale è stato presentato all’83esimo congresso scientifico tenuto il 14 marzo in California dalla Anesthesia Research Society (IARS). Nello studio di Errol et alter sono stati confrontati i dati provenienti… Continua a leggere Ossimetro e monitoraggio dei fluidi corporei con Rainbow SET

23/3/2009Bio Blog

VeinViewer, per vedere le vene

VeinViewer è un dispositivo biomedico che permette di visualizzare direttamente sulla cute del paziente dove sono localizzate le vene. “10 pazienti su 10 preferiscono provare meno dolore durante i trattamenti” è questa forse l’intuizione che ha fatto sviluppare questa apparecchiatura. Un accesso intravenoso può essere necessario per diversi scopi all’interno di un ospedale e chi… Continua a leggere VeinViewer, per vedere le vene

16/3/2009Bio Blog

BSGI

Un trial clinico ha comparato la differente sensibilità  dei tradizionali esami al seno, come MRI, ecografia e mammografia, rispetto la nuova metodologia chiamata Breast Specific Gamma Imaging (BSGI). La tecnologia BSGI è prodotta dalla Dilon Technologies (Newport News, VA) e utilizza un tracciante capace di emettere radiazioni gamma una volta iniettato nell’organismo e legato alle… Continua a leggere BSGI

2/3/2009Bio Blog

Esame non invasivo ai polmoni – ecoendoscopia

Nei giorni scorsi a Forlì il prof. Klaus Rabe, uno dei più noti pneumologi europei, ha presentato l’ecoendoscopio per indagini non invasive ai polmoni. Il quarto  giorno del primo corso residenziale sul mediastino (Forlì dal 26 al 29 gennaio), ha ospitato il noto prof.Klaus Rabe, direttore del Dipartimento di Medicina Interna dell’Ospedale universitario di Leiden (Olanda).… Continua a leggere Esame non invasivo ai polmoni – ecoendoscopia

30/1/2009Bio Blog

Test molecolare per la diagnosi del tumore alla prostata

PROGENSA PCA3 è il primo test molecolare specifico per il carcinoma prostatico che si basa su una tecnologia innovativa e servirà  come ausilio nella diagnosi di questa specifica forma tumorale. L’esame, che si basa su una tecnologia innovativa, servirà  come ausilio nella diagnosi di questa specifica forma tumorale. L’accuratezza di PROGENSA PCA3 come predittore di… Continua a leggere Test molecolare per la diagnosi del tumore alla prostata

28/10/2008Bio Blog

Scanner per ematoma cerebrale

Infrascan della Philly ha ricevuto da poco il marchio europeo CE per la vendita del dispositivo che si propone di rilevare eventuali ematomi cerebrali con uno scanner agli infrarossi. Lo scanner per il cervello è il primo dispositivo portatile con queste funzioni, progettato espressamente per rispondere alle esigenze dei primi soccorritori che si trovano di… Continua a leggere Scanner per ematoma cerebrale

22/10/2008Bio Blog

Test per la diagnosi prenatale della Sindrome di Down

Messa a punto nuova tecnica non invasiva in grado di diagnosticare la sindrome di Down nel periodo fetale attraverso un esame del sangue materno. Lo annuncia sulla rivista Pnas (Proceedings of the National Academy of Science) un gruppo di ricercatori della Stanford University (California). La sindrome di Down si verifica quando un bambino ha tre… Continua a leggere Test per la diagnosi prenatale della Sindrome di Down

9/10/2008Bio Blog

Pressione sanguigna dalle mutande

La misura della pressione sanguigna è un parametro molto importante e necessario in determinati casi, ma è una misura relativamente difficile da eseguire. I ricercatori della Philips hanno recentemente scoperto che la velocità  delle pulsazioni è strettamente collegata alla pressione del sangue, così hanno inserito dei sensori all’interno delle mutande del paziente. I sensori sono… Continua a leggere Pressione sanguigna dalle mutande

1/10/2008Bio Blog