Quantcast
Sindrome di Down già  nelle cellule staminali embrionali | BioBlog

Sindrome di Down già  nelle cellule staminali embrionali

Categoria: Archivio Biotecnologie Mediche Genetica (DNA) Patologie Staminali
Tag: #cellule staminali #cromosomi #Genetica (DNA) #malettie genetiche #sindromi
Condividi:

I ricercatori della Barts e Royal London, un consorzio di strutture sanitarie di Londra, insieme ad altri ricercatori americani, australiani, spagnoli e svizzeri hanno scoperto e pubblicato sulla rivista “American Journal of Human Genetics” che la sindrome di Down è già  presente nelle cellule staminali. Il cromosoma in più, responsabile della malattia, provoca delle mutazioni genetiche che si possono osservare già  durante lo sviluppo dell’embrione. Gli esperti hanno modificato geneticamente dei topi perché fossero portatori di una copia del ventunesimo cromosoma umano, quello implicato nello sviluppo della sindrome. La presenza del cromosoma in più ostacola il corretto funzionamento di un gene chiamato Rest che è responsabile dello sviluppo delle staminali embrionali, in questo caso compromesse. Inoltre, un altro gene denominato Dyrk1a, presente nel cromosoma 21, sembra essere l’innesco di tutto questo meccanismo a cascata che si conclude con la comparsa della sindrome. Lo studio, secondo quanto riportato dagli scienziati, ha delle implicazioni molto importanti nelle future attività  di ricerca per mettere a punto una cura, in grado di limitare i danni causati dalla malattia e da somministrare durante il periodo neonatale, quando il cervello è ancora in via di sviluppo quindi più reattivo.

Publicato: 10/9/2008Da: Bio Blog

Potrebbe interessarti

infarto cuore

Molecola rigenera il cuore

Sintetizzata una nuova molecola (HBR) capace di rigenerare il cuore immediatamente dopo l’infarto e aumentare l’efficacia del successivo trapianto di cellule staminali. La rivoluzionaria molecola è in grado di ridurre subito la mortalità  cellulare cardiaca prodotta dall’infarto e indurre la formazione di nuovi vasi coronarici insieme al reclutamento di cellule staminali endogene. Inoltre, è in… Continua a leggere Molecola rigenera il cuore

8/2/2010Bio Blog

Grandi speranze per le staminali da liquido amniotico

Nuove prospettive sul fronte delle cellule staminali: anche quelle prelevate dal liquido amniotico possono dare origine a ogni tipo di cellula che costituisce il corpo umano. La scoperta è stata riportata dalla rivista Oncogene e svela una maggiore potenzialità  degli elementi cellulari contenuti nel liquido rispetto a quanto inizialmente pensato. La sua applicazione potrebbe aumentare… Continua a leggere Grandi speranze per le staminali da liquido amniotico

28/11/2009Bio Blog

Convegno: Cellule staminali feto-placentari

Nel convegno svolto lo scorso sabato, organizzato dal Bioscience Institute in collaborazione con la Fondazione Cure, si è parlato di cellule staminali a tutto campo, dai loro impieghi nella scienza, i traguardi raggiunti e la realtà  italiana tra leggi mancanti e società  che speculano sulla conservazione delle cellule prelevate dal cordone ombelicale. A tal proposito… Continua a leggere Convegno: Cellule staminali feto-placentari

27/10/2009Bio Blog

Cellule staminali feto-placentari

Si svolegerà  a Milano il 24 ottobre, presso l’Auditorium Gio Ponti, il convegno organizzato dalla Bioscience Foundation in collaborazione con la Fondazione Cure, sulle cellule staminali feto-placentari. Il rivoluzionario ingresso in medicina di cellule in grado di rigenerare tessuti e organi è al centro di un acceso dibattito scientifico ma anche politico ed etico. Nel… Continua a leggere Cellule staminali feto-placentari

22/10/2009Bio Blog