Quantcast
Nintendo Wii: la nuova frontiera della riabilitazione | BioBlog

Nintendo Wii: la nuova frontiera della riabilitazione

Categoria: Archivio Biotecnologie Mediche Idee regalo Medicina alternativa
Tag: #arti #email #fisioterapista #riabilitazione #software #Wii
Condividi:

Alcuni ricercatori di ingegneria biomedica dell’Università  di Alicante, hanno progettato e messo a punto un software che consente la riabilitazione degli arti superiori semplicemente con l’utilizzo del comando della console Nintendo Wii. Il paziente, tranquillamente dalla propria abitazione, è in grado di eseguire gli esercizi di fisioterapia seguendo le indicazioni che gli vengono suggerite dallo schermo e una volta eseguite, sapere, se siano state esercitate in maniera efficace ed i movimenti siano stati fatti bene. Il feedback di tale risulatato viene segnalato dalla vibrazione del controller Wii. Inoltre, il paziente può inviare via e-mail i propri risultati al proprio medico fisiatra o fisioterapista. Quindi, il medico può verificare se il paziente ha effettuato bene le esercitazioni, con quale frequenza e a quale ora per poter così monitorare le migliorie di giorno in giorno. Il progetto, che è nato sei mesi fa, sarà  presentato il prossimo agosto nel corso della XXX Conferenza internazionale annuale di  Bioinformatica che si terrà  in Canada.

Publicato: 23/7/2008Da: Bio Blog

Potrebbe interessarti

Auto-trapianto di staminali per non amputare l’arto

L’Università  Cattolica di Campobasso salva un altro arto: una donna di 72 anni vengono iniettate cellule staminali autologhe prelevate dal midollo per evitare l’amputazione. In passato avevamo già  descritto la tecnica nel dettaglio, qui maggiori informazioni. La paziente, giunta al nosocomio, era affetta da un’ischemia critica irreversibile e necrosi dei tessuti. I medici hanno dapprima… Continua a leggere Auto-trapianto di staminali per non amputare l’arto

23/10/2008Bio Blog

Connessione neurale artificiale

Gli scienziati dell’Università  di Washington, sono riusciti a deviare i segnali nervosi dal cervello di una scimmia ai polsi, utilizzando un dispositivo che realizza una connessione artificiale tra neuroni e muscoli. Nell’esperimento, pubblicato su Nature, Chet T. Moritz et alter è riuscito a dimostrare per la prima volta che una connessione artificiale tra le cellule… Continua a leggere Connessione neurale artificiale

21/10/2008Bio Blog

Staminali contro l’amputazione

L’Università  Cattolica di Campobasso è tra i primi Centri in Europa (si stima siano 4 o 5 in tutto) a eseguire un trattamento estremamente innovativo utilizzando le cellule staminali per evitare a una paziente l’amputazione dell’arto. L’intervento è stato eseguito alla Cattolica di Campobasso, frutto di un protocollo di studio innovativo e che oggi ha… Continua a leggere Staminali contro l’amputazione

25/9/2008Bio Blog

Si congela la gamba per farsela amputare

Al signor David Openshaw la sua gamba destra proprio non li piaceva. Racconta che è da quando aveva soli 4 anni, ora ne ha 28, che non sopportava l’arto. Così si è rivolto a vari specialisti ortopedici australiani per farsi amputare la gamba. Fortunatamente nessuno ha mai accettato di tagliare un arto sano e così… Continua a leggere Si congela la gamba per farsela amputare

19/6/2008Bio Blog