Quantcast
Nanotubi biologici prodotti dal battterio Shewanella | BioBlog

Nanotubi biologici prodotti dal battterio Shewanella

Categoria: Archivio batteri Nanotecnologie
Tag: #batteri #nanofibre #nanomateriale #Nanotecnologie #nanotubi in carbonio
Condividi:

In uno studio pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences, il team condotto da Nosang V. Myung, professore associato di ingegneria chimica ed ambientale presso il Bourns College, ha verificato che il batterio Shewanella è capace di produrre dei nanotubi semiconduttori che potrebbero avere un largo impiego nelle prossime generazioni di circuiti integrati. E’ la prima volta in assoluto che si documenta la produzione di strutture simili in un organismo vivente. I nanotubi, a base di solfuro di arsenico, hanno rivelato di avere proprietà  fisiche e chimiche uniche. Tra queste caratteristiche vi è quella fotoattiva, che fa assumere ai nanotubi un comportamento simile ad un metallo foto ed elettro conduttore. A seguito di questi risultati, i ricercatori sperano che questi nanotubi possano essere utilizzati per le loro proprietà  nella nanoelettronica. [foto jburns00]

Publicato: 7/8/2008Da: Bio Blog

Potrebbe interessarti

Gadget da telefonino per diagnosticare la Tubercolosi

Il cellulare nato per fare telefonare ovunque, evolutosi in macchina fotografica e anche in lettore MP3, oggi entra a pieno diritto nel mondo della medicina.   Arriva infatti dall’America un gadget da cellulare, chiamato CellScope che funziona come un microscopio a fluorescenza. Il dispostitivo permette di avere immagini dettagliate di campioni di sangue, in modo… Continua a leggere Gadget da telefonino per diagnosticare la Tubercolosi

24/7/2009Bio Blog

Ridurre il colesterolo con latte fermentato

I latti fermentati addizionati di fitosteroli sono in grado di abbattere di circa il 10% il livello di colesterolo cattivo in soggetti con moderata ipercolesterolemia. Lo dimostra la prima metanalisi compiuta su circa 400 persone che ha analizzato i risultati di 3 lavori già  pubblicati in letteratura sull’effetto di un latte fermentato con aggiunta di… Continua a leggere Ridurre il colesterolo con latte fermentato

19/6/2009Bio Blog

Filtrazione magnetica

Un team di ricercatori di Boston sta sviluppando un nuovo dispositivo biomedico per trattare la setticemia. Il sistema ideato consiste in una separazione fisica degli agenti patogeni dal sangue in modo specifico. La setticemia è una infezione caratterizzata da concentrazioni sempre più elevate di batteri nella circolazione sanguigna e dovuta all’infezione di tessuti e organi.… Continua a leggere Filtrazione magnetica

14/4/2009Bio Blog

Dimostrata una nuova strategia di resistenza agli antibiotici

Una ricerca condotta in modo congiunto tra l’inserm, l’Università  di Parigi-Descartes, il CNRS, l’NRA e l’istituto Pasteur ha mostrato come i batteri imparano a resistere agli antibiotici sequestrando gli acidi grassi presenti nel sangue per provvedere alla loro crescita. Tali risultati sono stati pubblicati su Nature del 5 marzo. Il continuo mutamento dell’ambiente rappresenta la… Continua a leggere Dimostrata una nuova strategia di resistenza agli antibiotici

11/3/2009Bio Blog