Quantcast
Nanoparticelle contro i tumori al Pancreas e ai reni | BioBlog

Nanoparticelle contro i tumori al Pancreas e ai reni

Categoria: Archivio Biotecnologie Mediche Cancro Farmaci
Tag: #Cancro #cellule #Farmaci #marker #nanomateriale #Nanotecnologie #particelle #proteine #Tumore al pancreas
Condividi:

Dei ricercatori californiani sono convinti di aver sviluppato una “bomba molecolare intelligente”, capace di bloccare la diffusione nelle cavie da laboratorio del cancro al Pancreas e ai reni, causando come effetti indesiderati solo febbre. Il team della University of California, San Diego, ha realizzato un farmaco anti-cancro costituito da nanoparticelle che riconoscono una particolare molecola di superficie (biomarker) chiamata integrina avB3. Questa proteina è responsabile della rapida espansione delle masse tumorali, in quanto permette la formazione rapida di vasi sanguigni utilizzati poi per portare maggiori quantità  di nutrimento alle cellule cancerogene, che -ricordiamo- hanno un metabolismo accelerato rispetto al normale. Il farmaco, a una prima analisi, sembrerebbe molto efficace nel trattamento delle metastasi perché, a differenza della chemioterapia, non va a distruggere il tessuto sano. Le nanoparticelle sono costituite da un polimero lipidico che funge da supporto al noto farmaco doxorubicina (agente chemioterapico usato per il trattamento di alcune forme tumorali), attualmente di difficile somministrazione a causa degli effetti secondari dovuti alle elevate dosi che occorre iniettare al paziente affinché si abbia un risultato soddisfacente. Se lo studio venisse confermato, si avrebbe un ottimo farmaco da usare in dosi ridotte, e quindi meno tossiche per il paziente, ma con ottime possibilità  di curare positivamente la metastasi. [maggiori informazioni]

Publicato: 15/7/2008Da: Bio Blog

Potrebbe interessarti

bisturi sonoro

Proiettili sonori per colpire il cancro

Arriva dalla California, ma da nomi che rievocano l’Italia, la nuova speranza per il trattamento del cancro. Alessandro Spadoni e Chiara Daraio, ricercatori del California Institute of Technology di Pasadena, hanno messo a punto un sistema di lenti acustiche non lineari in grado di produrre impulsi sonori compatti che potrebbe essere utilizzato per produrre un… Continua a leggere Proiettili sonori per colpire il cancro

13/4/2010Bio Blog
bitter melon

Un frutto per combattere il cancro al seno

L’estratto di bitter melon (Momordica charantia), un vegetale molto diffuso in India e Cina sembrerebbe in grado di favorire la morte delle cellule di cancro della mammella e di prevenirne la proliferazione. Lo ha scoperto un gruppo di ricercatori americani capitanati Ratna Ray, professore presso il dipartimento di Patologia dell’Università  di Saint Louis.

6/4/2010Bio Blog
neuroblastoma

Neuroblastoma, novità  dalla ricerca

[Neuroblastoma – foto al microscopio del Dr. Maria Tsokos, National Cancer Institute] Il Neuroblastoma è uno dei tumori del sistema nervoso più diffusi in età  pediatrica, è la causa del 15% delle morti oncologiche infantili, purtroppo chi è colpito dal neuroblastoma IV stadio ha pochissime probabilità  di sopravvivenza che si aggirano attorno al 20%. Le… Continua a leggere Neuroblastoma, novità  dalla ricerca

19/2/2010Bio Blog

Laringe artificiale per tornare a parlare

Grazie a un touch sensors la CompleteSpeech (Orem, Utah) ha realizzato un dispositivo, soprannominato Palatometer (in italiano potrebbe essere chiamato “Palatometro“) in grado di “percepire” il contatto della lingua sul palato durante la parlata. Il dispositivo è stato progettato espressamente per le persone mute o con difficoltà  nel parlare per ridarle nuova voce. Solo negli… Continua a leggere Laringe artificiale per tornare a parlare

5/12/2009Bio Blog