Quantcast
Influenza Messicana e se fosse colpa di un virus di laboratorio? | BioBlog

Influenza Messicana e se fosse colpa di un virus di laboratorio?

Categoria: Archivio Virus
Tag: #A/H1N1 #adrian gibbs #H1N1 #H1N1 creato in laboratorio #influenza a #influenza messicana #influenza messicana in laboratorio #influenza suina #virus creati in laboratorio
Condividi:

Quella che per alcune settimane è stata chiamata influenza suina e che ha scatenato la psicosi contro i maiali considerati veicolo della malattia, ha poi cambiato nome in Influenza A, poi denominata influenza messicana. Il virus A/H1N1 è partito dal Messico, finora ha infettato più di 5000 persone, (nove i casi in Italia), 61 le vittime nel mondo. Eppure A/H1N1 non è partito dai maiali, non avrebbe avuto nulla a che fare con l’uomo se non fosse stato l’uomo stesso a crearlo per errore in laboratorio, Adrian Gibbs, un virologo ormai in pensione ha avanzato questa ipotesi un po’ scomoda, ancora da verificare e che non è ancora stata avvalorata dagli scienziati. Il virus responsabile dell’influenza messicana sarebbe stato coltivato secondo procedura normale di labotatorio nelle uova, il virus sarebbe sfuggito al controllo dei ricercatori. Ciò che ha insospettito il virologo è stata la velocità  di diffusione del virus che a avrebbe eseguito troppo velocemente rispetto a un normale virus che si trasmette dall’animale all’uomo, una mutazione genetica. Non si esclude un’eventuale mutazione che possa scatenare un’epidemia influenzale piuttosto violenta in inverno. L’organizzazione Mondiale della Sanità  ha avviato un’indagine.

Publicato: 15/5/2009Da: Bio Blog

Potrebbe interessarti