Quantcast
Dosimetro di raggi UV | BioBlog

Dosimetro di raggi UV

Categoria: Archivio Biotecnologie Mediche Cancro Gadgets Medici
Tag: #abbronzatura #Cancro #cerotti #Gadgets Medici #raggi uv #sole
Condividi:

I ricercatori della Università  di Strathclyde, Glasgow, hanno sviluppato un cerotto, da applicare sulla pelle, capace di rivelare il livello di esposizione al sole. Il dosimetro di raggi UV è costituito da più materiali e permette di capire a colpo d’occhio se si sta rischiando un’ustione piuttosto che un eritema solare. Il quantitativo di radiazioni ultraviolette viene, infatti, mostrato all’utilizzatore virando il colore (si veda foto sopra): da giallo a viola, passando per il rosa, limite della dose precedente la scottatura. Il professor Andrew Mills che ha coordinato le ricerche ha affermato: «Il cancro della pelle è un grosso problema nel Regno Unito e in molti altri Stati e l’eccessiva esposizione al sole è una delle cause più probabili». [maggiori informazioni]

Publicato: 18/3/2009Da: Bio Blog

Potrebbe interessarti

Tintarella artificiale addio!

Brutte notizie per gli amanti della tintarella fuori stagione, le lampade abbronzanti sono cancerogene. La dichiarazione è arrivata da un gruppo di esperti che ha studiato gli effetti e le conseguenze di una prolungata esposizioni alla luce delle lampade solari. Sono ormai troppe le persone che ricorrono all’abbronzatura artificiale e ultraveloce e la moda pare… Continua a leggere Tintarella artificiale addio!

30/7/2009Bio Blog

La pelle scura non protegge dal cancro

Un nuovo studio ha smentito una credenza popolare secondo cui le persone scure di carnagione che non si scottano al sole siano più protette e al riparo dal rischio di cancro della pelle. Dei ricercatori americani hanno identificato una variante di un gene, chiamato MC1R, che espone la persona a un rischio maggiore (più del… Continua a leggere La pelle scura non protegge dal cancro

22/4/2009Bio Blog

Tumori: il sole dimezza i rischi di cancro a prostata, seno e retto

Un’interessante ricerca, deliziosamente in tempo per l’estate, ha messo in luce una caratteristica estremamente positiva dell’esposizione solare. Per quanto l’abbronzatura troppo forte sia considerata uno stress per la pelle, è emerso dai centri studio dell’Università  di Boston (che ha fatto la pubblicazione sul Clinical Journal of the American Society of Nephrology) che due ore di… Continua a leggere Tumori: il sole dimezza i rischi di cancro a prostata, seno e retto

18/7/2008Bio Blog