Quantcast
Stress da referto | BioBlog

Stress da referto

Categoria: Archivio Biotecnologie Mediche Dossier
Tag: #biopsia #Cancro #cancro al seno #cortisolo #referto #tumore #tumore al seno
Condividi:

L’ansia da attesa da referto può, oltre a notti insonni, indurre alterazioni biochimiche nell’organismo tali da provocare guai più seri, fino a compromettere il sistema immunitario e la guarigione di una ferita. A dirlo è un gruppo di ricerca di Boston che ha prelevato saliva da 126 donne sottoposte a biopsia del seno e in attesa di conoscere la diagnosi. Come marker è stato misurato il livello di cortisolo, noto anche come “ormone dello stress”. In questo arco di tempo, 16 donne hanno saputo di avere un tumore, 37 una lesione benigna e 73 sono rimaste senza una risposta certa (o perché ancora in attesa dell’esito o perché il risultato incerto ha richiesto ulteriori esami). Proprio in quest’ultimo gruppo di pazienti i livelli di cortisolo nella saliva sono apparsi analoghi a quelli delle donne che sapevano di avere un cancro e molto diversi da quelli di chi, invece, aveva saputo subito la buona notizia. Elvira Lang, autorice della ricerca e docente di radiologia all’Università  di Harvard: «Il cortisolo ci aiuta a combattere lo stress acuto, regolando la pressione del sangue, i livelli di zuccheri e la risposta immunitaria quando è necessario. Ma quando lo stress diventa cronico, la secrezione di cortisolo o va in sovraproduzione continua oppure si estingue, lasciando in ogni caso il sistema immunitario e altre funzioni dell’organismo in condizioni di vulnerabilità ». Una possibile soluzione potrebbe essere quella di migliorare il dialogo tra medico e paziente e pianificare con maggiore attenzione le tempistiche di consegna del referto in base alla congestione dei laboratori di analisi, ma anche delle festività . [via Repubblica]

Publicato: 2/3/2009Da: Bio Blog

Potrebbe interessarti

Novità  sulla diagnosi delle disfunzioni renali

Sono sempre di più le persone che soffrono di pressione alta e che hanno problemi di diabete, la colpa potrebbe essere attribuita allo stile di vita non propriamente corretto della società  occidentale. Le stesse abitudini con il tempo, portano ad un calo drastico delle funzioni renali, in alcuni casi si arriva a parlare di malattia… Continua a leggere Novità  sulla diagnosi delle disfunzioni renali

13/5/2009Bio Blog

Un validio ausilio per il Pap Test direttamente dagli Usa

Il pap test è un esame, forse un po’ invasivo, che permette di evidenziare la presenza di un tumore al collo dell’utero. Il problema è che non è in alcun modo una forma di prevenzione, il test infatti è in grado di dire se il cancro c’è o meno e non può in alcun modo… Continua a leggere Un validio ausilio per il Pap Test direttamente dagli Usa

17/2/2009Bio Blog

Ultrasonografia per individuare lesioni vascolari polmonari

A Forlì è stata impiegata la ultrasonografia per individuare lesioni vascolari polmonari, evitando indagini invasive e cruente. Lo studio del prof. Venerino Poletti, intervistato su questo blog sulla “Pinza Jumbo e biopsia polmonare” e diventato nel frattempo segretario europeo della Società  di Medicina Respiratoria, è stato pubblicato sull’European Respiratory Journal. Le indagini “soft” sul polmone… Continua a leggere Ultrasonografia per individuare lesioni vascolari polmonari

7/11/2008Bio Blog

Ulcera gastriche e Helicobacter Pylori

Recenti studi hanno dimostrato l’esistenza di un rapporto causa effetto tra l’Helicobacter Pylori e la gastrite, che nei casi più gravi degenera in ulcere gastriche. L’H. Pylori è un battere, o batterio se si preferisce, a forma di spirale trasmissibile da uomo a uomo per via orale o oro-fecale, pare che abbia il suo habitat… Continua a leggere Ulcera gastriche e Helicobacter Pylori

6/11/2008Bio Blog