Quantcast
Investimenti sulle staminali | BioBlog

Investimenti sulle staminali

Categoria: Archivio Biotecnologie Mediche Farmaci Staminali
Tag: #cellule staminali #Farmaci #genetica #Genetica (DNA) #GlaxoSmithKline #ricerca
Condividi:

All’inizio dell’estate la GlaxoSmithKline ha annunciato un piano di finanziamento quinquennale di oltre 25 milioni di dollari per dar vita a una collaborazione con l’Harvard Stem Cell Institute per sviluppare nuovi metodi per lo screening farmacologico con l’uso di cellule staminali. “GSK crede che le staminali abbiano un grande potenziale per la scoperta di nuovi medicinali, migliorando lo screening, l’identificazione e lo sviluppo di nuove sostanze.” Queste sono state le parole di Patrick Vallance, capo della ricerca farmacologica di GSK. Le aziende farmaceutiche hanno impiegato del tempo per avvicinarsi e investire nelle staminali. Ma ora lo screening farmacologico, che viene considerato uno dei più grandi benefici che le staminali possono produrre nel breve periodo, è diventato di grande interesse. Visto che le staminali possono essere differenziate in qualsiasi tipo di cellula del corpo, sono quindi una sorgente inesauribile e ideale per lo screening. Per esempio, gli scienziati possono determinare se un potenziale farmaco per trattare cardiopatie raggiunge in modo efficace le cellule cardiache, e se provoca danni collaterali su altre popolazioni cellulari. Inoltre, sarà  possibile riprogrammare geneticamente le cellule per far manifestare una particolare patologia. [maggiori informazioni]

Publicato: 28/8/2008Da: Bio Blog

Potrebbe interessarti

infarto cuore

Molecola rigenera il cuore

Sintetizzata una nuova molecola (HBR) capace di rigenerare il cuore immediatamente dopo l’infarto e aumentare l’efficacia del successivo trapianto di cellule staminali. La rivoluzionaria molecola è in grado di ridurre subito la mortalità  cellulare cardiaca prodotta dall’infarto e indurre la formazione di nuovi vasi coronarici insieme al reclutamento di cellule staminali endogene. Inoltre, è in… Continua a leggere Molecola rigenera il cuore

8/2/2010Bio Blog

Grandi speranze per le staminali da liquido amniotico

Nuove prospettive sul fronte delle cellule staminali: anche quelle prelevate dal liquido amniotico possono dare origine a ogni tipo di cellula che costituisce il corpo umano. La scoperta è stata riportata dalla rivista Oncogene e svela una maggiore potenzialità  degli elementi cellulari contenuti nel liquido rispetto a quanto inizialmente pensato. La sua applicazione potrebbe aumentare… Continua a leggere Grandi speranze per le staminali da liquido amniotico

28/11/2009Bio Blog

Convegno: Cellule staminali feto-placentari

Nel convegno svolto lo scorso sabato, organizzato dal Bioscience Institute in collaborazione con la Fondazione Cure, si è parlato di cellule staminali a tutto campo, dai loro impieghi nella scienza, i traguardi raggiunti e la realtà  italiana tra leggi mancanti e società  che speculano sulla conservazione delle cellule prelevate dal cordone ombelicale. A tal proposito… Continua a leggere Convegno: Cellule staminali feto-placentari

27/10/2009Bio Blog

Cellule staminali feto-placentari

Si svolegerà  a Milano il 24 ottobre, presso l’Auditorium Gio Ponti, il convegno organizzato dalla Bioscience Foundation in collaborazione con la Fondazione Cure, sulle cellule staminali feto-placentari. Il rivoluzionario ingresso in medicina di cellule in grado di rigenerare tessuti e organi è al centro di un acceso dibattito scientifico ma anche politico ed etico. Nel… Continua a leggere Cellule staminali feto-placentari

22/10/2009Bio Blog