Quantcast
Crema per rimuovere i tatuaggi | BioBlog

Crema per rimuovere i tatuaggi

Categoria: Archivio Chirurgia estetica Estetica Farmaci
Tag: #cellule #Chirurgia estetica #creme #Estetica #Farmaci #infiammazione #rigetto #tatuaggi
Condividi:

Dall’America arriva un nuovo prodotto per rimuovere i tatuaggi non più desiderati sulla propria pelle in modo totalmente indolore. Spesso i tatuaggi sono simbolo di un amore importante e se questo finisce, oltre al danno sentimentale c’è la beffa di aver un segno indelebile sulla pelle, a meno di non recarsi da un bravo chirurgo estetico e sottoporsi a sedute di laser o dolorose abrasioni per rimuovere i tatuaggio. Ma ora, una speciale crema da iniettare sotto cute, nello stesso modo in cui è stato eseguito il disegno, potrebbe risolvere tutto in poco tempo e indolore.

Il nome della crema miracolosa è Rejuvi e, una volta sotto cute, viene assorbita dalle cellule dell’epidermide pigmentate e lega ad esse i pigmenti. In questo modo cellule e inchiostro vengono trasportati naturalmente sulla superficie della pelle, formando una specie di crosta. Quando la crosta cade dopo 6-8 settimane dal trattamento, l’inchiostro è andato via, espulso definitivamente dall’organismo. A differenza del laser che distrugge i pigmenti inseriti sotto la pelle, Rejuvi sfrutta il naturale processo del rinnovamento cellulare della pelle, ma soprattutto permette al sistema immunitario di identificare l’inchiostro, prima camuffato dalla pelle stessa, e di rigettarlo formando un’infiammazione. [foto e via dailymail | maggiori informazioni]

Publicato: 29/8/2008Da: Bio Blog

Potrebbe interessarti

Cellule staminali della placenta: una miniera inutilizzata

La placenta, secondo le ultimissime ricerche, risulta più ricca di cellule staminali rispetto al sangue del cordone ombelicale, tuttavia nella maggioranza dei parti viene eliminata senza poter attingere a quella riserva così preziosa per la ricerca e per le terapie. L’equipe dell’Ospedale Pediatrico di Oackland, in California, ha scoperto nel 2009 che la placenta contiene… Continua a leggere Cellule staminali della placenta: una miniera inutilizzata

8/3/2010Bio Blog

Riparazione del midollo spinale

Nel sangue esistono cellule in grado di riparare, o per lo meno di limitare, i danni di un trauma al midollo spinale. La scoperta, pubblicata su Plos Medicine e per ora dimostrata solo sui topi, arriva dai ricercatori del Weizmann Institute of Science di Rehovot in Israele e dell’Istituto Scientifico Universitario San Raffaele di Milano.… Continua a leggere Riparazione del midollo spinale

9/9/2009Bio Blog

La terapia contro il cancro che viene dalle nostre cellule

La nuova speranza nella terapia contro il cancro viene dalle nostre stesse cellule e si chiama Par-4. In uno studio pubblicato da Cell, ricercatori dell’Università  del Kentucky, guidati da Vivek Ragnekar, hanno dimostrato che questa proteina può uccidere le cellule cancerose senza danneggiare quelle sane. L’attività  antitumorale di Par-4 era già  nota, ma fino ad… Continua a leggere La terapia contro il cancro che viene dalle nostre cellule

27/7/2009Bio Blog

Nanoparticelle contro le cellule tumorali

In alternativa ai farmaci per il cancro usati fino ad oggi, che colpiscono indiscriminatamente sia le cellule sane sia le cellule malate, un gruppo di ricercatori australiani ha messo appunto delle nanoparticelle per somministrare gli agenti terapeutici esclusivamente alle cellule cancerose. La nuova tecnica, sperimentata sui topi e pubblicata sulla rivista Nature Biotechnology, sfrutta delle… Continua a leggere Nanoparticelle contro le cellule tumorali

4/7/2009Bio Blog