Quantcast
Heart Index: Italia all'undicesimo posto | BioBlog

Heart Index: Italia all’undicesimo posto

Categoria: Archivio Biotecnologie Mediche Dossier Patologie
Tag: #Farmaci #malattie cardiovascolari #Prevenzione
Condividi:

Qualità  delle cure e programmi di prevenzione cardiovascolare: nel primo Heart Index stilato da EuroConsumer, l’Italia si classifica all’undicesimo posto su 29 Paesi analizzati. L’Heart Index raffronta i sistemi sanitari europei dal punto di vista del consumatore.

Sulle cinque categorie, coperte da 28 indicatori delle prestazioni, l’Italia ha ottenuto 715 punti su un potenziale teorico di 1.000. In testa il Lussemburgo, con 836 punti, seguito da Francia, Norvegia e Svizzera. L’Italia ha un buon sistema di prevenzione delle malattie vascolari, ma ai pazienti viene presentata un’immagine assai frammentaria dei trattamenti disponibili, farmaci inclusi.

Un punto debole è la mancanza di trasparenza del sistema. Mancano informazioni accessibili al consumatore sul dove trovare le migliori cure. Ma tutte le procedure potrebbero essere migliorate, assicurando ad esempio la disponibilità  di defibrillatori in aree pubbliche, adottando gli ultimi farmaci in tema di cure cardiovascolari, riducendo i tempi di attesa prima del ricovero in ospedale.

Diciamo che potremmo fare di più, ma non ci applichiamo!

Publicato: 21/7/2008Da: Bio Blog

Potrebbe interessarti

Sequestro del prodotto per bambini “Nimbus”, un errore

Negli ultimi 10 giorni erano in corso di esecuzione in varie ASL d’Italia ordini di sequestro per il prodotto nutraceutico per bambini “NIMBUS”, un coadiuvante nutrizionale per bambini distribuito da Nutrigea, utile per bilanciare efficacemente deficit di attenzione ed iperattività  dei più piccoli. Il Ministero Salute aveva attivato misure restrittive per una presunta mancata notifica… Continua a leggere Sequestro del prodotto per bambini “Nimbus”, un errore

11/12/2009Bio Blog

I cannabinoidi possibili farmaci per la cura dello stress

L’uso di cannabinoidi (marijuana) potrebbe essere utile per il trattamento dei pazienti con disturbo da stress post-traumatico. Lo domostra un nuovo studio effettuato presso il Learning and Memory Lab, Università  di Haifa Dipartimento di Psicologia. Lo studio, svolto da una ricerca degli studenti Eti-Ganon Elazar sotto la supervisione di Irit Akirav, è stata pubblicata nel… Continua a leggere I cannabinoidi possibili farmaci per la cura dello stress

10/11/2009Bio Blog

Farmaci biologici contro il dolore

Modificare il proprio stile di vita, impegnare parte del tempo e delle energie nella cura della patologia, incidendo pesantemente sui costi dell’assistenza socio-sanitaria. E’ quanto devono affrontare quotidianamente coloro che soffrono di malattie reumatiche, prima causa, secondo l’OMS, di dolore e disabilità  in Europa e che, da sole, rappresentano la metà  delle malattie croniche che… Continua a leggere Farmaci biologici contro il dolore

30/9/2009Bio Blog

Epilessia del lobo temporale: nuova cura

Una recente ricerca italiana accende nuove speranze per i casi di epilessia resistente ai farmaci. Lo studio, pubblicato su ‘Pnas’, organo ufficiale dell’Accademia nazionale delle scienze Usa, e’ firmato dai ricercatori del Dipartimento di fisiologia e farmacologia dell’universita’ Sapienza di Roma, coordinati da Fabrizio Eusebi, in collaborazione con il Centro di neurochirurgia ‘Neuromed’ del Molise… Continua a leggere Epilessia del lobo temporale: nuova cura

24/9/2009Bio Blog