Quantcast
Esame del sangue per diagnosticare l'aneurisma aortico | BioBlog

Esame del sangue per diagnosticare l’aneurisma aortico

Categoria: Archivio Esami non invasivi Patologie
Tag: #aneurisma aortico #test
Condividi:

L’aneurisma aortico è una patologia silente che consiste in una dilatazione anormale dell’arteria aorta che col tempo può scoppiare e provocare così una emorragia che lascia pochissime possibilità  di salvezza. Da oggi, grazie ai ricercatori dell’Università  di Yale, l’aneurisma aortico o TAA (thoracic aortic aneurysm) si potrà  diagnosticare semplicemente eseguendo un esame del sangue o -ancora meglio- un semplice test casalingo. Come ho già  detto l’aneurisma è una patalogia asintomatica, in altre parole la diagnosi il più delle volte si fa incidentalmente durante un esame ecografico, TAC o risonanza magnetica, eseguiti per altri motivi. Solo un paziente su venti, al contrario di quanto appena detto, avverte dolori addominali per il rigonfiamento che opprime gli organi circostanti permettendo una diagnosi un po’ più rapida. Una volta diagnosticato l’aneurisma, se il diametro dell’arteria supera i 7cm, si deve ricorrere alla terapia chirurgica. Nella ricerca effettuata dal gruppo di scienziati, sono stati prelevati campioni di sangue da 58 persone a cui era stato precedentemente diagnosticato l’aneurisma aortico e 36 persone senza questa patologia. Tramite dei microarray, sono stati poi individuati i geni espressi, trovando ben 41 geni come firma della patologia. Il test messo a punto dal team ha una precisione che raggiunge l’85% e si basa sull’ipotesi che il sistema immunitario giochi un ruolo chiave nello sviluppo dell’aneurisma e in particolare che i geni espressi riflettano lo stato della malattia.

Publicato: 29/10/2007Da: Bio Blog

Potrebbe interessarti

LimiTorr, sistema di drenaggio per limitare il volume cerebrale

Integra LifeSciences sta introducendo il suo nuovo CSF Drainage System che è caratterizzato da una valvola di spegnimento che si attiva quando una quantità  prestabilita di fluido entra nella sacca, aumentando la sicurezza del paziente oltre a ridurre il carico di lavoro a infermieri che altrimenti devono controllare manualmente il livello. Il LimiTorr (TM), è… Continua a leggere LimiTorr, sistema di drenaggio per limitare il volume cerebrale

2/5/2008Bio Blog

Herpes Virus: nanotechnology against cancer

Excluding skin cancers, breast cancer is, in one out of three cases, the type of cancer diagnosed in female patients. Our immune system is designed to fight cancer . T-cells in the human body belong to a group of white blood cells and play a central role in immunity. However, cancer cells cause T-cells to… Continua a leggere Herpes Virus: nanotechnology against cancer

28/12/2022Bio Blog
test commozione cerebrale

Test per la diagnosi rapida della commozione cerebrale

Un team di neurologi dell’Università  del Michigan hanno sviluppato un semplicissimo test per diagnosticare rapidamente lievi commozioni cerebrali negli atleti. L’idea originale del test è venuta allo studente Ian Richardson figlio del professore associato del dipartimento di Fisioterapia e Riabilitazione. Il funzionamento è semplice ma efficace: i ricercatori si sono accorti che anche dopo una… Continua a leggere Test per la diagnosi rapida della commozione cerebrale

18/2/2010Bio Blog

Tumore alla prostata, dalla diagnosi alla cura

Una ricerca pubblicata sulla rivista Neoplasia ha dimostrato l’esistenza di un nuovo marcatore del tumore alla prostata: il gene di fusione NDGR1-ERG. Lo studio, condotto presso il Weill Cornell Medical Center dal team di Mark Rubin, mette a disposizione un modo più accurato per diagnosticare questo tipo di cancro e un potenziale nuovo bersaglio per… Continua a leggere Tumore alla prostata, dalla diagnosi alla cura

28/7/2009Bio Blog

L’analisi delle urine per diagnosticare l’appendicite

Dagli USA arriva un pratico test delle urine per diagnosticare l’appendicite, cioè quell’infiammazione dell’appendice, molto comune soprattutto tra bambini ed adolescenti, che causa mal di pancia e fitte insopportabili. Un tempo la diagnosi era effettuata con l’ecografia. Così capitava che appena identificata la patologia il paziente finiva ”sotto i ferri”, anche se non sempre l’operazione… Continua a leggere L’analisi delle urine per diagnosticare l’appendicite

3/7/2009Bio Blog